Ultima modifica: 28 Febbraio 2020
Istituto Superiore "Guido Galli" - Bergamo > Offerta Formativa > Passaggi da altri istituti > Passaggi verso l’Istituto Professionale e l’Istituto Tecnico

Passaggi verso l’Istituto Professionale e l’Istituto Tecnico

 

CLASSI PRIME

Entro dicembre, nel caso in cui vi sia disponibilità di posti, è possibile un passaggio diretto da qualsiasi indirizzo o percorso di istruzione previo colloquio con la Presidenza e il parere positivo del Consiglio di Classe ricevente. In tale caso lo studente, nella parte residua dell’anno scolastico, dovrà recuperare i contenuti delle discipline di indirizzo.

Da gennaio sono possibili i trasferimenti in corso d’anno solo per alunni provenienti dalla classe corrispondente del medesimo ordine, tipo ed indirizzo di studio, sempre previo colloquio con la Presidenza e il parere positivo del Consiglio di Classe ricevente. Non è consentito, invece, il passaggio di alunni per classe corrispondente a quella frequentata provenienti da istituti di ordine, tipo e indirizzo diverso.

 

CLASSI SECONDE

Prima dell’inizio del secondo anno è possibile chiedere il passaggio da istituti di ordine, tipo e indirizzo diverso, nel caso in cui vi sia disponibilità di posti.

Non è necessario sostenere esami integrativi ma il passaggio è possibile previo colloquio con la Presidenza e il parere positivo del Consiglio di Classe ricevente. In detto colloquio si preciseranno le discipline o i contenuti delle discipline che lo studente deve recuperare in corso d’anno, autonomamente o anche , se possibile, con la frequenza di corsi di allineamento organizzati dall’Istituto.

In corso d’anno sono possibili trasferimenti, sempre nel caso in cui vi sia disponibilità di posti, solo per alunni provenienti dalla classe corrispondente del medesimo ordine, tipo ed indirizzo di studio, previo colloquio con la Presidenza e il parere positivo del Consiglio di Classe ricevente.

Non è consentito, invece, il passaggio di alunni per classe corrispondente a quella frequentata provenienti da istituti di ordine, tipo e indirizzo diverso.

 

CLASSI DALLA TERZA ALLA QUINTA

Prima dell’inizio dell’anno scolastico è possibile chiedere il passaggio da altri istituti, nel caso in cui vi sia disponibilità di posti, previo colloquio con la Presidenza e il parere positivo del Consiglio di Classe ricevente (vedi sezione ESAMI INTEGRATIVI).

In detto colloquio verrà esaminata la situazione dello studente richiedente il passaggio, se è possibile il passaggio diretto, se sono necessari esami integrativi o di idoneità.

In corso d’anno sono possibili i trasferimenti, sempre nel caso in cui vi sia disponibilità di posti, solo per alunni provenienti dalla classe corrispondente del medesimo ordine, tipo ed indirizzo di studio.

Non è consentito, invece, il passaggio di alunni per classe corrispondente a quella frequentata provenienti da istituti di ordine, tipo e indirizzo diverso.

Non è altresì possibile richiedere il passaggio da classi corrispondenti dello stesso istituto scolastico appartenenti a indirizzi di studio diversi.

 

ESAMI INTEGRATIVI

Gli studenti in possesso di idoneità alla classe terza, quarta o quinta che provengono da altri istituti o altri indirizzi devono sostenere un esame integrativo sulle discipline, o parti di discipline non contemplate dall’indirizzo di studio richiesto.

Gli esami, che prevedono prove scritte e/o orali, si svolgono a settembre.

  • TERMINE MASSIMO DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: IN CORSO DI AGGIORNAMENTO
  • TERMINE MASSIMO DI PRESENTAZIONE DEI PROGRAMMI DELLA SCUOLA DI PROVENIENZA: IN CORSO DI AGGIORNAMENTO
  • RICHIESTA DI CONTRIBUTO PER LE PROCEDURE DI PASSAGGIO: Nei casi previsti il Consiglio di Istituto delibera l’ammontare del contributo richiesto.

 

ESAMI DI IDONEITA’

Gli studenti che chiedono l’ idoneità alla classe terza, quarta o quinta devono sostenere un esame su tutte le discipline.

L’esame verte sui programmi di tutte le discipline degli anni per i quali non si ha l’idoneità.

Gli esami, che prevedono prove scritte e/o orali, si svolgono a settembre.

  • TERMINE MASSIMO DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: IN CORSO DI AGGIORNAMENTO
  • TERMINE MASSIMO DI PRESENTAZIONE DEI PROGRAMMI DELLA SCUOLA DI PROVENIENZA: IN CORSO DI AGGIORNAMENTO
  • RICHIESTA DI CONTRIBUTO PER LE PROCEDURE DI PASSAGGIO Nei casi previsti il Consiglio di Istituto delibera l’ammontare del contributo richiesto.

Prima di richiedere l’iscrizione agli esami integrativi e/odi idoneità e necessario un colloquio con la Presidenza e la compilazione della modulistica prevista.